Prove di regime. giovedì, Feb 2 2012 

 

Anche sui social network alcuni si accorgono del regime imperante.

“Ascoltate i TG? Ascoltate i talk show? Non si può non accorgersi che l’opposizione non esiste più; si celebrano solo i successi del regime.”

Puntaspilli, utente di OKNO.

 

.

 

Annunci

Alla fine il regime del pensiero unico ce l’ha fatta: Minzolini via dal TG1 sabato, Dic 10 2011 

 

 

Minzolini via dal Tg1

http://www.romagnaoggi.it/politica/minzolini-via-dal-tg1-martedi-la-decisione-nel-cda-rai.html

 

Nomine Rai. Guerra all’interno della tv di regime: Antonio Di Bella e Paolo Ruffini, due comunisti per tutte le stagioni. martedì, Set 27 2011 

Antonio Di Bella, è stato direttore della tv di regime Rai3 dal novembre 2009 a giugno 2010 (ci ha regalato il duo Fazio-Saviano).

Ha poi dovuto cedere il posto al precedente direttore, il compagno Paolo Ruffini (attualmente direttore del covo rosso La7), che aveva intentato una causa per essere reintegrato ed aveva vinto.

CompagnAntonio è poi diventato – i compagni della tv di regime non restano mai senza una poltroncina ben retribuita – corrispondente per il TG1 da New York, da cui ci delizia con i suoi servizi, da buon progressista di sinistra pro-Obama.

Ha ovviamente sostituito un altro compagnissimo del TG1 (non siate sorpresi, i giornalisti e redattori del TG1, come di tutti gli altri canali Rai, sono quasi tutti di sinistra, solo Minzolini certamente non lo è…per questo lo vogliono cacciare), Giulio Borrelli, che è andato in pensione, ha scritto un libro contro il TG1 e oggi modera i dibattiti di Sinistra e Libertà e simili.

Poiché sulla tv di regime è ora di nomine, pare che Antonio ritorni alla sua casa madre, a dirigere Rai3.

 

TG5: dalla parte dei No Tav. domenica, Lug 3 2011 

TG5 delle ore 8.00 di oggi: servizio sui lavori della Tav, totalmente sbilanciato a favore dei manifestanti No Tav.

Avanti così, compagni giornalisti.

SKY TG24 e Radio24: 100% sinistra. domenica, Feb 13 2011 

Oggi programmazione tutta dedicata alla sinistra, dei giornalisti “progressisti” di Sky (e anche su Cielo, il canale in chiaro sul digitale terrestre di Sky, perché se film e partite sono a pagamento, la propaganda mascherata da informazione dev’essere diffusa a tutti).

Lunghissima intervista al PD  Zingaretti e servizi sulla manifestazione delle donne antiberlusconiane a go-go (rigorosamente senza contraddittorio).

Su Radio24 intervista ai conduttori di un programma di satira politica  (in realtà propaganda antiberlusconiana) in onda su Sky1.

 

.

.

.

.

.

 

Miracolosa Conversione. lunedì, Gen 24 2011 

Questa sera il TG3 guidato dalla figlia di Berlinguer, ovvero il portavoce della falce e martello, il Tg più anticlericale e anticattolico del panorama televisivo, apre incredibilmente con un servizio sul messaggio del Card. Bagnasco che approfitta per accostare al caso Ruby.

La notizia del terribile attentato all’aereoporto di Mosca finisce come terza notizia.

Miracolosa conversione del Tg3 o bassissimo opportunismo politico?

.

.

.

.

.

.

Le mani rosse anche sul TG1 lunedì, Gen 17 2011 

Ieri sera lunghissimo speciale del TG1 su una delle  icone della sinistra, il cantautore Francesco Guccini, che ovviamente ha colto l’occasione per il suo personale comizio politico, sapientemente indirizzato dal giornalista di sinistra Vincenzo Mollica.

 .

.

.

.

.

.

Il TG1 e il TG2 e la loro linea politica. Di sinistra. domenica, Gen 2 2011 

Ieri sera il Tg1 ci ha allietato con la solita sviolinata su Obama ed il solito attacco alla Russia dell’odiato (a sinistra) Putin.

In particolare la sviolinata su Obama è stata curata dal compagno Antonio Di Bella, già direttore di RAI3 e della voce del PrC-Pdci, il TG3, oggi inviato negli USA.

Il TG2 (detto anche “la voce del PD”), non smette di stupirci: da tra le prime la notizia di una “stangata” di mille e passa euro che starebbe per abbattersi sugli italiani, dando per attendibili dei dati diffusi da Adusbef e Federconsumatori, rispettivamente la Fiom e la Cgil delle associazioni dei consumatori.

.

.

.

.

.

.

.

Il TG3 è diretto dalla figlia dell’ex capo del Partito Comunista. sabato, Mag 15 2010 

Il TG3, non ci crederete, pochi giorni fa ha messo tra i titoli di apertura – quelli normalmente dedicati alla cronaca e alla politica – gli “applausi al film Draquila, presentato all’Aquila”.

Ovviamente nel servizio nessun accenno invece alle proteste degli aquilani, che pure ci sono state.

Il TG3 è diretto dalla figlia dell’ex capo del P.C.I. Berlinguer.

.

.

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: