I Conti Pubblici erano a posto già a Settembre. Il Corriere ed il Sole 24 Ore censurano la notizia martedì, Gen 24 2012 

Secondo i dati Istat i Conti Pubblici italiani erano già in netto miglioramento a Settembre, con il deficit sceso ben oltre il 3% grazie alle Manovre del Governo Berlusconi.

Ma questa notizia viene semplicemente cancellata dalle edizioni on-line del Corriere e del Sole24ore, troppo impegnati a magnificare, seriamente e sobriamente, le teutoniche imprese di Monti e Napolitano…

leggi tutto:

http://latorrenormanna.wordpress.com/2012/01/12/i-conti-pubblici-erano-a-posto-gia-a-settembre-il-corriere-ed-il-sole-24-ore-censurano-la-notizia/

 

 

Annunci

Dopo che il regime di sinistra pro-Monti ha occupato anche il TG1, registriamo la scomparsa del dissenso. martedì, Gen 3 2012 

Dopo aver cacciato l’unica voce non allineata della Rai di regime (Minzolini), il TG1 può ora, come ha fatto ieri sera, dare tranquillamente la notizia che Monti ha introdotto l’orario libero per il commercio, senza null’altro aggiungere.

Neppure il minimo accenno alla violenta protesta che la nuova “anarchia” del commercio ha suscitato tra i commercianti, protesta sostenuta anche da Confcommercio.

Così nel prossimo futuro l’informazione di regime, dal TG1 al TG3, dal TG7 a Skynews, cercherà di soffocare la protesta popolare che monta: non parlandone.

Così funziona un regime.

 

.

Monica Setta: il suo programma quotidiano costava poco e faceva ottimi ascolti. Cancellato dal palinsesto Rai. sabato, Giu 12 2010 

.

Monica Setta, conduttrice della tv di Stato non gradita al pubblico di sinistra più radicale, ha affermato il 6 giugno: “Mi auguro che un programma che ha quadruplicato gli ascolti nella fascia oraria e che costa solo 7000 euro a puntata non venga cancellato. Confido nel direttore generale, Mauro Masi”.

Il programma è stato cancellato dal prossimo palinsesto Rai.

.

.

.

.

.

Censura e regime arrivano anche sui Social Network? mercoledì, Feb 17 2010 

Due diversi utenti ci hanno segnalato che sul social OkNotizie, viene impedito ai partecipanti di postare notizie dai siti di CasaPound e di Adestra.blogspot.

Abbiamo visitato e analizzato i due siti per controllarne il contenuto: si tratta di due siti di destra che espongono posizioni politiche assolutamente legittime e democratiche (ancorché non condivisibili da chi scrive).

Se la notizia fornitaci dai nostri due lettori fosse vera (cosa che verificheremo a breve) oltre che un fatto gravissimo, sarebbe un segnale della pericolosa e preoccupante deriva antidemocratica che tenta di avvolgere il nostro paese.

.

.

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: